Ultima modifica: 28 Novembre 2019

Al via l’orientamento all’Istituto Superiore “Sigismondi” di Nocera Umbra

QUESTO WEEKEND PARTE L’ORIENTAMENTO DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI NOCERA UMBRA, CHE, COME OGNI ANNO, APRE GLI INCONTRI SCUOLA-FAMIGLIE-STUDENTI CON IL PRIMO APPUNTAMENTO PRESSO LO STAND DELLA MOSTRA DEL TARTUFO DI VALTOPINA


E’ già tempo di pensare alle iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021, perché la procedura on-line sarà aperta dal 7 al 31 gennaio 2020. Pertanto, le famiglie sono già attive nella ricerca di informazioni necessarie ed utili per la migliore scelta della scuola più adatta alle necessità formative dei propri figli. L’Istituto Superiore “G. Sigismondi” di Nocera Umbra, ma anche le Scuole Secondarie di Primo Grado sia di Nocera che di Valtopina e i quattro plessi della Scuola Primaria (Gaifana, Nocera Capoluogo, Nocera Casebasse e Valtopina) sono impegnate nell’organizzazione ed attuazione dei vari “Progetti Continuità” fra le scuole dei vari ordini dell’Istituto Omnicomprensivo. I progetti continuità hanno lo scopo di far conoscere agli alunni delle classi finali la scuola che frequenteranno l’anno successivo, i nuovi insegnanti, il nuovo ambiente, incontrando però gli alunni delle prime classi che già conoscono. Lavorare insieme ai vecchi amici in attività laboratoriali è un’esperienza sempre molto coinvolgente e positiva per gli studenti più piccoli, che raccontano con entusiasmo delle visite fatte presso le scuole secondarie di Primo e Secondo Grado. Ma i progetti continuità non sono mai svincolati dagli Open Day rivolti anche ai genitori, i quali nei fine settimana di apertura si recano con i propri figli in visita nelle scuole che offrono questi incontri, grazie alla disponibilità degli insegnanti e degli alunni più grandi che spesso fanno da tutor ai futuri alunni. Come ogni anno, l’Istituto Superiore di Nocera Umbra apre le giornate di Orientamento con lo stand informativo presso la Mostra del Tartufo di Valtopina (23-24 novembre 2019). Seguiranno gli Open Day a partire da domenica 15 dicembre, quindi domenica 12 gennaio, sabato 18 gennaio e domenica 26 gennaio 2020. Gli studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado, sia di Nocera che di Valtopina, inoltre, saranno ospiti presso l’Istituto Superiore dei micro stage laboratoriali organizzati dagli insegnanti, tra i quali Robotica ed automazione, Informatica ed Elettrotecnica per quanto riguarda l’Istituto Tecnico Elettrotecnico ed Elettronico; Psicologia, Inglese e Pedagogia per quanto concerne, invece, il liceo delle Scienze Umane. E’ delle ultime ore la notizia che l’istituto di istruzione superiore “Sigismondi” di Nocera si è ancora una volta posizionato ai primi posti della classifica delle migliori scuole umbre, redatta da Eduscopio, il portale che misura l’efficacia educativa di una scuola di II grado guardando agli esiti universitari e occupazionali di chi l’ha frequentata. Sono stati raccolti i dati di tutti i licei di scienze umane più o meno vicini a Nocera, estendendo la ricerca all’Umbria centrale e alla fascia appenninica e il risultato è che il Liceo di Scienze Umane “Sigismondi” di Nocera è la seconda scuola di qualità, che insidia da vicino il primo posto. Inoltre, lo stesso studio, evidenzia che i dati, se riordinati in base alla media dei voti conseguiti all’Università, dimostrano la preparazione dei diplomati del “Sigismondi” che si posizionano al primo posto. Quelli di Eduscopio.it sono dati incontrovertibili, motivo di vanto per il corpo docente dell’istituto nocerino, dati che danno un’immagine chiara della qualità dell’Istituto Sigismondi. Purtroppo non possiamo ancora valutare i dati che riguardano l’ITI Elettrotecnico, di recente attivazione e per il quale non ci sono ancora studenti diplomati. Ma la favorevole tradizione dell’istituto “Sigismondi”, capace da anni di sfornare diplomati in grado di collocarsi velocemente nel mercato del lavoro, la possiamo ritrovare nei dati dell’Istituto professionale “Sigismondi”, che ha ancora delle classi ad esaurimento. Il risultato ottenuto dal “Sigismondi”, infatti, non è affatto male, con i diplomati dell’area professionale nocerina che hanno buone chances di trovare un’occupazione coerente o affine al percorso di studi fatto. Considerato il dato dopo 2 anni dal diploma, è ancora bassa la percentuale di diplomati con lavoro a tempo indeterminato, anche per la difficile congiuntura economico-occupazionale della fascia appenninica. Di contro, però, la percentuale di Neet (giovani che non hanno, né cercano un impiego e non frequentano corsi di formazione/aggiornamento) è davvero bassa, se confrontata con quella di scuole vicine, segno che i diplomati di Nocera non hanno poi tante difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro. “Non vediamo l’ora, ma purtroppo dovremo aspettare altri 4 anni” – sottolinea il nuovo dirigente scolastico Garofoletti – “per avere i primi dati sull’occupazione dei diplomati del nuovo ITI Elettrotecnico “Sigismondi”, che di certo confermeranno la qualità della scuola nocerina. Nel nostro ITI, tra l’altro, il curricolo si arricchirà, dal prossimo anno scolastico, di due nuove discipline: “Laboratori elettrotecnico-meccanici” nei primi due anni e “Robotica e automazione” dal terzo anno in poi, per fornire una preparazione completa in tutte le discipline afferenti l’area STEM e offrire ulteriori occasioni di formazione ai nostri studenti. Una formazione che, lo ricordiamo con un pizzico di orgoglio, al “Sigismondi” di Nocera è davvero una formazione di qualità”. E la qualità viene portata avanti su più fronti, uno dei più qualificanti è sicuramente quello delle attività Erasmus+ sia per quanto riguarda l’ITI che il Liceo. Il programma Erasmus+ è, ormai, una scelta strategica delle scuole superiori di Nocera Umbra. In soli tre anni, sono state realizzate 16 mobilità in diversi Paesi europei, esperienze che hanno interessato più della metà degli studenti iscritti al superiore. Questi programmi offrono la possibilità di viaggiare, scoprire Paesi europei, conoscere altre realtà studentesche e sviluppare competenze linguistiche grazie a progetti interamente finanziati dall’Unione Europea. L’elevato numero di partecipazione a progetti europei ha collocato il Liceo ai vertici delle classifiche regionali. Un altro fiore all’occhiello del Superiore di Nocera è senz’altro dato dai percorsi di alternanza scuola-lavoro, i quali servono a creare competenze e ad orientare gli studenti sia nell’ambito universitario che lavorativo. “Al Liceo delle scienze umane – spiega il prof. Morini – abbiamo concentrato questi obiettivi su tre ambiti: il percorso beni culturali, il percorso Università, il percorso sulla comunicazione e il digitale”. Con il percorso beni culturali, si offre la possibilità di fare esperienza nelle biblioteche, nei Musei e in altri centri di cultura per acquisire competenze legate alla catalogazione e alla gestione del grande patrimonio artistico del nostro Paese. Con il percorso della comunicazione, è possibile acquisire la capacità di parlare e di trasmettere informazioni, sviluppando competenze vicine al mondo del giornalismo e della formazione: sarà così possibile imparare le modalità con cui trasmettere conoscenze anche con il digitale attraverso video storytelling, progetti di vario tipo con le app di Google Education e la creazione di immagini sia in realtà virtuale che in realtà aumentata. Infine, il percorso Università permetterà di far conoscere meglio il mondo dell’istruzione superiore attraverso stage settimanali o quindicinali presso campus, uffici di relazione con il pubblico, orientamento di studenti, in modo da realizzare un orientamento qualificato prima della difficile e delicata scelta universitaria. Per tutti questi motivi, il Dirigente Garofoletti insieme al corpo docente invita studenti e famiglie a passare per dare un’occhiata in uno dei quattro giorni di “Scuole Aperte”.


SCUOLA APERTA – OPEN DAYS

DOMENICA 15 DICEMBRE  2019

DOMENICA 12 GENNAIO 2020

SABATO 18 GENNAIO 2020

DOMENICA 26 GENNAIO 2020

MICROSTAGE LABORATORIALI dalle 14:30 alle 16:20

Lunedì 13 GENNAIO 2020

Impiantistica civile: Impianto elettrico civile, Disegno Tecnico CAD ed esercitazione pratica.

Psicologia: Simulazione di lezione interattiva e partecipata

Martedì 14 GENNAIO 2020

Elettrotecnica: esercitazioni con bobina di Tesla e pannelli fotovoltaici

Inglese: listening activity and comprehension

Mercoledì 15 GENNAIO 2020

Robotica e automazione: esercitazioni di robotica, automazione e Pneumatica

Latino: introduzione alla lingua latina

Lunedì 20 GENNAIO 2020

Elettronica: saldatura componenti elettronici su schede e Misure di grandezze elettriche

Pedagogia

Martedì 21 GENNAIO 2020

Meccanica: esercitazioni di tornitura con tornio SAIMP e saldatura ad elettrodo

Erasmus, Alternanza scuola/lavoro, Università per Stranieri di Perugia